Comune di Reggio Emilia

HomeAl via la X edizione del Premio per la Pace Giuseppe Dossetti 2017

Al via la X edizione del Premio per la Pace Giuseppe Dossetti 2017

Ultimo Aggiornamento: 08/31/2017

 Premio per la Pace Giuseppe Dossetti 2017

Sono aperte le iscrizioni per partecipare alla X edizione del ‘Premio per la Pace Giuseppe Dossetti’ promosso da Comune e Provincia di Reggio Emilia, Comune di Cavriago e Regione Emilia-Romagna.

L’edizione 2017 è rivolta ad Associazioni ed a singoli cittadini di tutta Italia, con una nuova sezione, premio speciale “Fondazione Pietro Manodori”, rivolto in particolare alle Associazioni del territorio della provincia di Reggio Emilia.
Inoltre anche quest'anno vi è un concorso destinato agli studenti delle scuole superiori reggiane,
L'ammontare dei premi passano da 5.000€ a 8.000 €:: all'Associazione prima classificata va un premio di € 4.000, il premio speciale “Fondazione Pietro Manodori” è di € 2.000. Per le scuole tre premi da € 1000, € 600 e € 400. Al singolo cittadino un'opera d'arte grafica.

La Giuria del Premio, presieduta dall'on. Pierluigi Castagnetti, è composta da rappresentanti degli Enti promotori.
La premiazione dell’edizione 2017 è prevista a Reggio Emilia nel mese di dicembre.

Giuseppe Dossetti
Don Dossetti

Il premio è dedicato a Giuseppe Dossetti, antifascista, partigiano, uomo politico protagonista nella stesura della Costituzione italiana, poi monaco e sacerdote che partecipò all’elaborazione dei principali documenti del Concilio Vaticano II. Dossetti nella sua vita si adoperò sempre per la diffusione dei valori della pace, della solidarietà, della fratellanza, del rispetto della dignità di tutti gli uomini. Don Giuseppe Dossetti ha mantenuto un profondo legame con la sua terra d’origine, ed in particolare con Cavriago e Reggio Emilia dove ha vissuto durante l’infanzia e gli anni giovanili.

Il Premio per Associazioni e cittadini
Il premio prevede tre sezioni: una rivolta alle Associazioni con sede sul territorio nazionale, una rivolta ai singoli cittadini, residenti anch’essi nel territorio nazionale, una rivolta in particolare alle Associazioni del territorio della provincia di Reggio Emilia. Quest'ultima sezione del premio è sostenuta dalla "Fondazione Pietro Manodori"

I partecipanti devono aver compiuto azioni di pace coerentemente con i principi affermati da Giuseppe Dossetti nella sua vita, tra i quali: l’antifascismo, l’affermazione della democrazia (alla quale si rifà la Costituzione italiana), l’aspirazione universale alla pace e alla cooperazione fraterna fra gli individui e i popoli, il dialogo interreligioso e il rifiuto della guerra.

Potranno essere allegate pubblicazioni, video o altro materiale utile ad illustrare in modo dettagliato l’azione di pace che si intende candidare. Le candidature dovranno essere relative ad una sola azione di pace compiuta negli ultimi anni.

Le candidature, sia delle associazioni o organizzazioni non a scopo di lucro sia dei cittadini, dovranno essere presentate entro domenica 22 ottobre 2017 alla Segreteria del Premio Dossetti, nelle modalità indicate nel bando.

Il Concorso per le scuole
Accanto al Premio assegnato ad Associazioni e singoli cittadini, c’è il Bando di concorso dedicato alle scuole reggiane che prevede, da parte dei giovani studenti, la realizzazione di un testo sul tema della pace. Questo per sensibilizzare al tema gli studenti del territorio e avvicinarli alla conoscenza della figura di Giuseppe Dossetti.

Il concorso prevede la premiazione di tre testi (saggio breve, lettera, articolo di giornale o testo di canzone) scritti individualmente o in gruppo da parte degli studenti che nell’anno scolastico 2016/2017 sono iscritti nelle scuole secondarie di secondo grado della provincia di Reggio Emilia.

L'elaborato deve avere al centro il tema della la pace, sulla base dell’articolo 11 della Costituzione Italiana. Per partecipare c’è tempo fino a domenica 22 ottobre 2017 e i lavori dovranno essere trasmessi alla segreteria del concorso presso il Servizio Scuola della Provincia di Reggio Emilia nelle modalità indicate.

Il premio negli anni
Nelle diverse edizioni del Premio per la Pace “Giuseppe Dossetti” sono pervenute oltre 400 candidature per progetti e azioni di pace svolte in Italia e all’estero ed hanno partecipato diverse centinaia di studenti.

Per l'edizione 2016 – che cadeva nel centenario della scomparsa di Giuseppe Dossetti e che era insignito della Medaglia del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella - sono pervenuti 85 progetti, dei quali 42 candidature provenienti dal territorio regionale, le restanti 43 dal resto d’Italia.
Il premio per la pace Giuseppe Dossetti, edizione 2016, è stato conferito alla
Comunità di S. Egidio per il progetto dei Corridoi umanitari, e al cittadino Damiano Rizzi, fondatore della associazione “Tiziana vive onlus”.

Il premio per le scuole superiori reggiane sul tema della pace, in riferimento in particolare al testo dell’articolo 11 della Costituzione italiana, è stato vinto da studenti degli istituti: liceo classico Corso di Correggio, istituto Scaruffi-Levi-Città del Tricolore; liceo scientifico Moro di Reggio Emilia e menzione speciale all’istituto Cattaneo – Dall’Aglio di Castelnovo ne’ Monti. I giovani, guidati dai loro docenti, hanno prodotti testi brevi, articoli di giornale, poesie o testi di canzoni svolgendo riflessioni interessanti e spesso con sguardo fresco su questo importante tema.

(vedi elenco vincitori anni precedenti per ulteriori dettagli)