Comune di Reggio Emilia

Home Servizi al cittadino SUE - Sportello Unico EdiliziaMarchio di legalità '“Whitelist”

Marchio di legalità '“Whitelist”

Ultimo Aggiornamento: 06/28/2017


L'Amministrazione Comunale ha posto l'attenzione sul fenomeno dell'infiltrazione criminale di stampo mafioso, puntando sull'impiego di strumenti preventivi che diffondano la cultura della legalità.

Il Marchio di legalità “Whitelist”





Il Marchio di legalità “Whitelist” è la più recente tra le iniziative che l'Amministrazione Comunale ha intrapreso in tal senso.
Facendosene promotrice, ha coinvolto la Provincia, Associazioni di categoria e la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura, perché lo diffondessero e lo concedessero in uso alle imprese locali.

Lo scopo
Lo scopo è utilizzare la capacità distintiva del marchio, per rendere evidente a cittadini e consumatori, in modo efficace ed immediato, come le imprese che lo impiegano siano estranee al fenomeno mafioso.

Requisiti e procedura per il rilascio
I due requisiti perché un'impresa possa ottenere la concessione del marchio sono:
  • appartenenza alla White List della Prefettura di Reggio Emilia
  • iscrizione al Registro Imprese della locale Camera di Commercio.

Le “White Lists” della Prefettura, istituite con L.190/2012 art. 1 commi 52-57 e disciplinate dal DPCM 18/04/2013, sono l'elenco delle imprese operanti in determinati settori economici che ad un controllo della Prefettura locale siano risultate libere da pressioni, legami, contatti e infiltrazioni della criminalità organizzata di stampo mafioso.

Il marchio è rilasciato:
Utilizzo improprio del marchio
L'ottenimento e l'impiego del Marchio è esclusivamente riservato alle sole imprese che ne abbiano fatto espressa richiesta.
Il suo utilizzo deve avvenire per le sole finalità previste nel Regolamento del Marchio.
Le Associazioni di categoria, la CCIAA e l' Ufficio Associato Legalità provinciale effettueranno controlli e verifiche finalizzate ad accertare il corretto utilizzo del Marchio.
Il Titolare Marchio è esonerato da qualsiasi responsabilità nei confronti del concessionario ed in particolare per causa di violazione dei diritti di Marchio o di eventuali altri diritti di terzi connessi all’uso del marchio stesso.
Il Comune di Reggio Emilia, come titolare del Marchio si riserva di adottare ogni misura utile alla tutela del Marchio stesso, prevista dal vigente ordinamento giuridico riguardo ad abusi o non conformità di impiego, tali da pregiudicare l'iniziativa che il segno distintivo intende tutelare.

Informazioni
Ufficio Associato Legalità
Tel. 0522 456341
e-mail: fabio.zanarini@comune.re.it
orari: dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30