Strumenti di governo del territorio

Ultimo Aggiornamento: 11/03/2015

La nuova strumentazione urbanistica per il governo delle trasformazioni nel territorio comunale, introdotta nella Regione Emilia Romagna con la L.R. 20/2000, è costituita da un sistema di tre strumenti concepiti e realizzati in modo complementare ed integrato:

  • il Piano Strutturale Comunale (PSC)
  • il Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE)
  • il Piano Operativo Comunale (POC)

Il Piano Strutturale Comunale delinea le scelte strategiche di assetto e sviluppo del territorio comunale, tutelandone l'integrità fisica ed ambientale e l'identità culturale.
Il Regolamento Urbanistico ed Edilizio definisce nel dettaglio i parametri urbanistico-edilizi per gli interventi ordinari nel territorio urbanizzato e nel territorio rurale. 
Il Piano Operativo Comunale è lo strumento di programmazione attuativa delle previsioni del PSC riferito all'arco temporale di cinque anni dalla sua entrata in vigore. 

Tutti i materiali, la documentazione e gli elaborati relativi agli strumenti urbanistici comunali sono consultabili presso il Servizio Rigenerazione e qualità urbana. 
Il personale del Servizio è inoltre disponibile per qualsiasi informazione relativa agli strumenti di governo del territorio.