Comune di Reggio Emilia

Home Intercultura I centri d'ascoltoNodo di Raccordo Antidiscriminazione

Nodo di Raccordo Antidiscriminazione

Ultimo Aggiornamento: 01/17/2017

Il Nodo di raccordo antidiscriminazione Ŕ rivolto a tutti i cittadini italiani e stranieri che intendono segnalare atti di discriminazione.
Cosa si intende per Discriminazione?
Per discriminazione si intende un comportamento che causa un trattamento non paritario di una persona o di un gruppo in virt¨ della sua appartenenza ad una determinata categoria, stabilita da fattori quali il sesso, la razza, il colore della pelle, l’origine etnica o sociale, le caratteristiche genetiche, la lingua, la religione o le convinzioni personali, le opinioni politiche o di qualsiasi altra natura, l’appartenenza ad una minoranza nazionale, il patrimonio, la nascita, gli handicap, l’etÓ o l’orientamento sessuale (come recita l’art. 21 della Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea).

La discriminazione Ŕ un tipo di comportamento che oggi come ieri provoca quotidiani episodi di ingiustizia, intolleranza e anche violenza del quale sono sempre vittima minoranze sociali o persone pi¨ deboli.

Il nodo offre:
  • spazio tutelato di ascolto e confronto rispetto alla situazione di cui Ŕ vittima il cittadino;
  • informazione e consulenza sulle strategie che Ŕ possibile attivare sul territorio, in ambito legislativo e amministrativo, per fare fronte alla situazione di discriminazione;
  • consulenza giuridica (non legale).
    Dove rivolgersi
    Nodo di raccordo Antidiscriminazione
    Indirizzo:Via L.C. Farini, 2/1 42121 Reggio nell'Emilia  
    piano terra
    Orario: Martedý dalle 10.00 alle 12.00: ricevimento diretto del pubblico
    Martedý dalle 8.30 alle 12.30: consulenza telefonica e richiesta appuntamenti.
    Tel:0522 585553
    Martedý mattina dalle ore 8.30 alle ore 12.30
    E-mail: contro.discriminazioni@municipio.re.it