Comune di Reggio Emilia

Home Servizi sociali e welfare Contributi e agevolazioniHome Care Premium - “Premio per la Cura a Casa”

Home Care Premium - “Premio per la Cura a Casa”

Ultimo Aggiornamento: 03/08/2017

Che cos'è?
E' un bando promosso e finanziato dall'INPS - Gestione Dipendenti Pubblici (ex INPDAP) – che mette a disposizione contributi economici e assistenziali allo scopo di sostenere situazioni di non autosufficienza.

Il bando è finanziato con il Fondo Credito e Attività Sociali dell'INPS che si alimenta con il prelievo obbligatorio dello 0,35% sulle retribuzioni del personale delle Pubbliche Amministrazioni.

A chi è rivolto?
Possono beneficiare degli interventi previsti dal bando: i dipendenti iscritti alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e i pensionati utenti della gestione dipendenti pubblici, nonché, laddove i suddetti soggetti siano viventi, loro coniugi per i quali non sia intervenuta sentenza di separazione, e i parenti e affini di primo grado anche non conviventi, i soggetti legati da unione civile e i conviventi ex legge n. 76 del 2016.
Sono equiparati ai figli, i giovani minori regolarmente affidati e il disabile maggiorenne regolarmente affidato al titolare del diritto.

Possono fare richiesta di contributo a favore dei soggetti beneficiari sopra elencati:
  • il titolare del diritto;
  • il beneficiario maggiorenne;
  • il tutore o l'amministratore di sostegno del beneficiario;
  • il coniuge del beneficiario, colui/colei legato/a al beneficiario da un'unione civile o da un rapporto di convivenza ex legge n. 76 del 2016;
  • i figli e, in loro mancanza, i discendenti prossimi del beneficiario;
  • i genitori e, in loro mancanza, gli ascendenti prossimi del beneficiario;
  • il suocero, la suocera; i fratelli e le sorelle germani unilaterali, con precedenza dei germani sugli unilaterali del beneficiario.

Quali sono i contributi previsti?
INPS riconosce a 30.000 beneficiario utilmente collocati nella graduatoria prevista da Bando un contributo economico mensile erogato in favore del beneficiario, riferito al rapporto di lavoro con l'assistente familiare (prestazione prevalente).
Ai soli utenti residenti nel territorio di competenza degli Enti pubblixi che si convenzioneranno con INPS e il cui elenco sarà pubblicato entro il 15 maggio 2017 sul sito www.inps.it, nella parte dedicata al concorso, saranno erogate le prestazioni integrative a supporto del percorso assistenziale del beneficiario (prestazioni integrative).
Il Progetto ha durata diciotto mesi, a decorrere dal 1 luglio 2017 fino al 31 dicembre 2018.

Come faccio a partecipare al bando?
Per partecipare al bando e fruire delle prestazioni messe a disposizione è necessario presentare domanda on-line tramite il sito www.inps.it.
La procedura per l'acquisizione della domanda sarà attiva dalle ore 12:00 del giorno 01/03/2017 sino alle ore 12:00 del giorno 30/03/2017. Dopo la pubblicazione della graduatoria, a decorrere dal 27 aprile 2017 ore 12:00, sarà possibile presentare nuove domande, sia per coloro che non hanno già presentato domanda entro il 30 marzo 2017 sia, solo in caso di aggravamento, per gli idonei che hanno già presentato domanda entro i predetti termini. Le nuove domande accolte comporteranno l'aggiornamento della graduatoria degli idonei e saranno ammesse in graduatoria il trentesimo giorno a decorrere dalla data di presentazione. La graduatoria INPS verrà aggiornata il primo giorno lavorativo di ogni mese e sarà pubblicata sul sito dell'INPS.
Il richiedente all’atto della presentazione della domanda dovrà :
aver presentato la Dichiarazione Unica Sostitutiva (DSU) per la determinazione dell'ISEE sociosanitario riferita al nucleo famigliare di appartenenza del benficiario ovvero al nucleo famigliare di appartenenza dell'ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro e non convienti, qualora ne ricorrano le condizioni ai sensi delle vigenti disposizioni.
iscriversi in banca dati INPS (se non lo si è già) compilando il modulo ( link in allegato) ed inviando lo stesso corredato da documento d'identità del richiedente (la persona da iscrivere) all'indirizzo e-mail direzione.reggioemilia@inps.it o al numero di fax 0522/542208.
essere in possesso di PIN dispositivo rilasciato da INPS.
In caso di difficoltà nella navigazione sul sito o nella compilazione della domanda on-line è possibile chiamare il servizio di Contact Center Integrato INPS.


Come viene valutata la domanda?
INPS, entro il 20/04/2017, pubblicherà sul proprio sito, la graduatoria delle pratiche i cui beneficiari sono ammessi alla prestazione.
La graduatoria degli ammessi sarà redatta in ordine crescente dei valori ISEE con titolo di precedenza ai beneficiari affetti da disabilità gravissima, grave o media, come da classificazione riportata nel Bando. In caso di parità, sarà data precedenza al beneficiario di età anagrafica maggiore.

Per assistenza nella compilazione della domanda consultare il Contact Center Integrato INPS al numero telefonico 803164 gratuito da rete fissa o al numero 06164164 (a pagamento) da telefono cellulare.