Comune di Reggio Emilia

Home Servizi al cittadino Polizia Municipale e mobilitàAccesso agli atti della Polizia Municipale

Accesso agli atti della Polizia Municipale

Ultimo Aggiornamento: 10/21/2013

La scheda è predisposta per fornire informazioni dettagliate a quanti vogliano ottenere copia di atti o documenti del Comando Polizia Municipale di Reggio nell’Emilia.

Cosa è possibile richiedere


Informazioni generali sull'accesso agli atti della Polizia Municipale
Di che si tratta
torna >>
Si intende per «diritto di accesso», il diritto degli interessati di prendere visione e di estrarre copia di documenti amministrativi.
Sono qualificati come «interessati» tutti i soggetti privati, compresi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l'accesso.
Sono definiti come «documento amministrativo» ogni rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti, anche interni o non relativi ad uno specifico procedimento, detenuti da una pubblica amministrazione e concernenti attività di pubblico interesse, indipendentemente dalla natura pubblicistica o privatistica della loro disciplina sostanziale.
E' importante sapere che:
  • l’ accesso ai documenti amministrativi, attese le sue rilevanti finalità di pubblico interesse, costituisce principio generale dell’attività amministrativa al fine di favorire la partecipazione e di assicurarne l’imparzialità e la trasparenza;
  • non sono ammissibili istanze di accesso preordinate ad un controllo generalizzato dell'operato delle pubbliche amministrazioni;
  • il diritto di accesso si esercita mediante esame ed estrazione di copia dei documenti amministrativi, nei modi e con i limiti indicati dalla legge;
  • l'esame dei documenti è gratuito;
  • il rilascio di copia è subordinato al rimborso del costo di riproduzione, salve le disposizioni vigenti in materia di bollo, nonché i diritti di ricerca e di visura;
  • la richiesta di accesso ai documenti deve essere motivata e deve essere rivolta all'amministrazione che ha formato il documento o che lo detiene stabilmente.
Requisiti
torna >>
Per poter visionare o chiedere il rilascio di atti o documenti del Comando Polizia Municipale bisogna essere “interessati” al documento, ovvero, come specificato dall’articolo 22 della Legge n. 241 del 1990, bisogna avere un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l'accesso.
Ciò significa, nel concreto, che, ad esempio, solo l’autore della violazione o l’eventuale obbligato in solido potrà richiedere di visionare o avere copia di un verbale d’accertamento di illecito amministrativo.
Per completezza d’informazione si sottolinea che, in base a quanto previsto dal 1° comma dell’articolo 329 del Codice di Procedura Penale, gli atti d'indagine compiuti “dalla polizia giudiziaria sono coperti dal segreto fino a quando l'imputato non ne possa avere conoscenza e, comunque, non oltre la chiusura delle indagini preliminari”
Pertanto, non sarà possibile l’accesso o la visura di atti o documenti redatti o in disponibilità del Comando qualora gli stessi siano collegati o comunque pertinenti ad attività di Polizia Giudiziaria.
L’eventuale rilascio o visura di questi documenti sarà possibile solo se gli interessati esibiranno specifico nullaosta della Procura della Repubblica o siano decorsi i termini di legge.

Come fare
torna >>
I moduli per formalizzare le richieste di accesso agli atti sono allegati alle schede di ogni tipologia di accesso (vedi documenti correlati).
I moduli possono essere:
  • compilati presso il Comando, su modello che reca anche il numero della richiesta, in modo da consentire il pagamento delle tariffe anche on line o seguendo le altre modalità di pagamento consentite;
  • compilati ed inviati come file alla casella di posta elettronica indicata nella specifica scheda, previa scansione della richiesta e dei documenti di riconoscimento dell’interessato; seguirà a quest’invio una comunicazione del Comando, con indicazione del numero richiesta e dell’importo dovuto, in modo da consentire il successivo pagamento delle tariffe anche on line;
  • compilati ed inviati tramite fax, sempre che sia effettuata la scansione dei documenti di riconoscimento dell’interessato e sia fornita l’indicazione di un recapito telefonico o di fax; seguirà a quest’invio una comunicazione del Comando con specificazione del numero di richiesta e dell’importo dovuto, in modo da permettere il successivo pagamento delle tariffe anche on line.
L’invio dei documenti avverrà solo se consentito dalla legge e dopo la verifica del pagamento della tariffa.
Nei casi in cui non è consentito l’accesso agli atti / documenti del Comando sarà comunque fornita risposta scritta, con motivazione esplicita del diniego.

Pagamenti
torna >>
Si specifica che il rilascio di copia degli atti del Comando è soggetto al pagamento delle tariffe specificamente approvate dalla Giunta Comunale con delibera n. 87 del 20 maggio 2013, di cui si allega lo stralcio.
La consegna della copia degli atti richiesti ed il pagamento delle tariffe potrà avvenire con le seguenti modalità:
  • con ritiro degli atti effettuato direttamente presso il Comando della Polizia Municipale di Reggio Emilia:
    • esibendo il tagliando comprovante il pagamento delle tariffe dovute, effettuato tramite apparecchio per la riscossione dei diritti di segreteria, collocato all'esterno degli Uffici;
    • esibendo copia del versamento effettuato sul conto corrente postale n.13831425, intestato a Comune Reggio Emilia - Servizio Tesoreria, specificando quale causale "Pagamento accesso atti Polizia Municipale"
  • con invio effettuato tramite Poste Italiane,
    • mediante pagamento al portalettere del corrispettivo dovuto per la consegna della raccomandata in contrassegno;
    • mediante preventivo bonifico bancario
  • con invio tramite fax:
    • allegando copia del versamento effettuato sul conto corrente postale n.13831425,intestato a Comune Reggio Emilia - Servizio Tesoreria, specificando quale causale "Pagamento accesso atti Polizia Municipale"
    • allegando copia del pagamento effettuato on line.
Per i servizi di scorta e viabilità sarà inviata specifica fattura, comprensiva di IVA.
Salvo i casi di ritiro a mano effettuato presso gli uffici del Comando della Polizia Municipale da parte del richiedente o di persona specificatamente delegata, i costi di spedizione degli atti sono a carico del richiedente.