Comune di Reggio Emilia

Home Il Comune Come fare per... Famiglia ... disabileServizi per il tempo libero per disabili (SAP, Extra time e FaCe)

Servizi per il tempo libero per disabili (SAP, Extra time e FaCe)

Ultimo Aggiornamento: 02/04/2014

Si tratta di interventi alla persona (SAP – Servizio di Aiuto alla Persona, Progetto Extra-Time, Pomeriggi alla FaCe) realizzati nel tempo libero, cioè quando la persona disabile non è inserita in percorsi socio-riabilitativi e non fruisce di interventi assistenziali, educativi e riabilitativi (es. sabato e domenica, sera, nei mesi estivi oppure anche periodi consistenti della giornata e della settimana).
Il servizio funziona tutto l’anno.

Requisiti
Possono usufruire del servizio i disabili adulti residenti nel Distretto (Comuni di Reggio Emilia, Albinea, Bagnolo in Piano, Cadelbosco di Sopra, Castelnuovo di Sotto, Quattro Castella, Vezzano sul Crostolo).

Modalità di accesso
L' Equipe tecnica Unità di Valutazione Handicap (UVH) effettua una valutazione del bisogno e definisce un programma personalizzato in base al quale viene individuato il tipo di attività che può meglio rispondere alle problematiche del disabile e della sua famiglia .

SAP – Servizio di Aiuto alla Persona
Il servizio offre a disabili adulti e minori la possibilità di svolgere attività, insieme a volontari, durante il tempo libero. La persona disabile, a seconda delle proprie esigenze, può essere coinvolta da un gruppo di volontari per uscite serali (pizzeria, birreria, cinema, palestra, etc.), oppure essere accompagnata da un solo volontario, durante il giorno, per svolgere attività differenziate (piscina, computer, passeggiate, etc.).
I volontari possono uscire tutte le sere, per tutto l’anno: la cadenza viene decisa dai volontari e può essere modificata. Le uscite durante il giorno variano in base alle esigenze delle persone disabili e dei volontari.

Per la persona interessata ad offrire la propria disponibilità come volontario
Cooperativa Il Piccolo Principe

Progetto Extra-Time
E’ un progetto che propone ad adulti e minori disabili di partecipare a laboratori (danza, ricamo, terracotta, disegno, pittura su stoffa, teatro, teatro dell'oppresso, musicoterapia, canto, decoupage, arte terapia, psicomotricità, beauty farm, cucina, giochi di società, etc.) sia presso alcuni centri diurni, in orari di apertura tradizionalmente non previsti, sia presso scuole, centri sportivi e palestre, ma anche mercatini, centri sociali e parrocchie. L’obiettivo è offrire loro ulteriori occasioni di incontro e di apprendimento.
Il servizio è attivo da fine settembre a fine maggio, dal lunedì al venerdì dalle 17.00 alle 19.00, il sabato mattina dalle 10.00 alle 12.00 e il giovedì dalle 14.15 alle 16.15.

Pomeriggi alla FaCe Famiglie Celebrolesi
FaCe organizza dei pomeriggi come alternativa ai centri diurni in cui il disabile può svolgere delle attività ricreative.

Il Comune ha affidato la gestione all’Azienda FCR. Attualmente l’Azienda FCR si è convenzionata con Cooperative sociali per l’organizzazione e la gestione dei servizi. Molte attività inerenti il tempo libero sono realizzate grazie al contributo del volontariato.
Esiste da anni un rapporto di collaborazione strutturato con la sezione pionieri della Croce Rossa Italiana che presta servizio ufficiale nella realizzazione delle attività.
Dove rivolgersi
Polo Sociale di Appartenenza