Al via la 36° edizione dei tornei di basket Gnaker

Data di pubblicazione: 03/07/2017

I tornei di basket Gnaker tornano nel centro storico di Reggio Emilia, e per la precisione nella riqualificata piazza della Vittoria, loro sede storica: la 36°edizione si svolgerà dal 3 al 28 luglio.
Gli Gnaker fanno sul serio: sport alla grande e beneficenza con slancio, da sempre il primo obiettivo del movimento. Quest'anno tutti i proventi delle 20 serate di gioco saranno devoluti al reparto di Chirurgia a indirizzo oncologico dell’Ospedale Santa Maria Nuova.
“Voglio dare il bentornato a casa ai Gnaker – dice il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi - Piazza della Vittoria è la sede nella quale ci siamo abituati a seguire queste appassionanti partite di basket e siamo molto felici che siano di nuovo in centro storico. Grazie al presidente della Fondazione dello Sport Leopoldo Melli che si è adoperato in tal senso, agli organizzatori e a tutti coloro i quali si sono mossi in questa direzione. Coi Gnaker, piazza della Vittoria tornerà a vivere e a respirare sport nelle sere d'estate, ma ci sarà anche l'occasione per alcuni appuntamenti di grande valore culturale e formativo, confrontandoci con alcuni protagonisti del grande basket professionistico”.

Anche quest’anno i tornei offriranno alla città una manifestazione in grado di animare le serate di luglio in centro storico con un'ampia partecipazione delle diverse categorie di giocatori, all’insegna dell’amicizia e del divertimento in chiave agonistica.
Ci saranno i tornei Gnaker senior (7, 11, 13, 14, 18, 24 , 25, 28 luglio) , con il meglio del basket amatoriale, la 27esima edizione del Memorial Cavalca (3,4, 5, 10 luglio), per atleti tesserati alle società partecipanti ai campionati nazionali B, C e D; il secondo Triangolare Interforze (6 luglio), che coinvolge le rappresentanze sportive di Carabinieri, Polizia municipale e Polizia di Stato. Ci saranno la decima Coppa under 14 (20 e 26 luglio), il 19esimo Gnaker Junior Under 18, con una selezione dei migliori giocatori della categoria (21, 24, 25 e 27 luglio), il 13esimo Grand Prix del Minibasket (22 luglio) e il Basket integrato (27 luglio), nuovo sport pensato per permettere a giovani normodotati e giovani disabili di giocare nella stessa squadra composta sia da ragazzi che da ragazze.
Saranno 400 i giocatori coinvolti, 24 gli allenatori e 30 gli arbitri e gli ufficiali di gara forniti dalla Federazione italiana Pallacanestro, per 34 partite di pallacanestro.
Il programma delle serate si concluderà venerdì 28 luglio con la finale del Gnaker senior e le premiazioni alla cena Gnaker, in programma ai Chiostri della Ghiara.
Tra gli eventi da segnalare, lunedì 17 luglio, nell'ambito del programma di Restate 2017, l'incontro intervista 'Riflessioni a tempo di sport. Basket, il coraggio di osare', a cura di Fondazione per lo sport del Comune di Reggio Emilia in collaborazione con la Fondazione Palazzo Magnani. Per l'occasione il giornalista sportivo Lorenzo Dallari intervisterà due figure di primo piano del basket: Dan Peterson (allenatore, giornalista, telecronista sportivo, membro dell’Italia Basket Hall of Fame da 40 anni testimonial ed emblema del Basket Italiano) e Nicolò Melli (31 presenze in nazionale, protagonista del campionato tedesco e campione di Germania con la formazione del Bamberg nei campionati 2016/ 2017). L'incontro avrà inizio alle ore 21.15 in piazza della Vittoria.
Il campo da gioco e le tribune per i tornei Gnaker sono messi a disposizione gratuitamente dalle aziende Waterproofing e It Sport.