Chi siamo

Due patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza, fermato un uomo con la patente scaduta dal 2003

 

E' di due patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza e di un conducente trovato al volante con la patente scaduta da 14 anni, il bilancio dei controlli messi in campo dalla Polizia municipale di Reggio Emilia per garantire la sicurezza sulle strade reggiane durante le festività appena trascorse. Un'uscita di strada tra viale Isonzo e via Regina Elena alle 04.00 di ieri mercoledì 1 novembre, è costata la patente e una denuncia a una giovane di 26 anni alla guida di una Citroen C3. La ragazza, uscita illesa dall'auto, che dopo aver abbattuto un segnale stradale ha terminato la corsa abbattendo la recinzione di un edificio, è stata sottoposta all'alcoltest dagli agenti della Municipale giunti sul posto per i rilievi di legge. Il tasso alcolemico della donna superava di oltre il doppio il limite fissato dalla legge. Un secondo incidente, avvenuto intorno alle 15.00 di ieri, tra via Fabio Filzi e via Della Costituzione ha avuto tra le cause l'abuso di sostanze alcoliche alla guida. Un uomo di 60 anni al volante di un autocarro durante l'immissione su via della Costituzione ha urtato frontalmente una Fiat Panda. L'incidente, fortunatamente senza gravi conseguenze per i conducenti, ha tuttavia fatto balzare agli occhi degli agenti le condizioni psicofisiche del sessantenne. Sottoposto all'acoltest l'uomo ha fatto registrare una presenza di alcol nel sangue che superava di quattro volte il limite fissato dalla legge. Oltre al ritiro immediato della patente il sessantenne è stato deferito all'autorità giudiziaria. Nella serata di ieri, durante i servizi di pattugliamento delle strade, gli uomini di via Brigata Reggio hanno intimato l'alt a una Renault Megane condotta da un trentanovenne che stava percorrendo via Fratelli Cervi. L'uomo, che inizialmente aveva cercato di sviare il controllo dicendo di aver dimenticato a casa la patente, è stato sanzionato per guida con patente scaduta. Una rapida consultazione a terminale, dove la patente dell'uomo si è rivelata scaduta dal 2003 ha, infatti, smascherato il maldestro tentativo del conducente di evitare una sanzione ben più pesante.

 




Data di ultima modifica 03/11/2017