Chi siamo
05/01/2018

Minicar in panne, ma il conducente ha la patente sospesa

 

Un denso fumo nero che esce dalla marmitta e una minicar in evidenti difficoltà meccaniche durante l’ora di punta su via Emilia Ospizio hanno convinto una pattuglia di agenti di Polizia municipale a fermarsi per prestare verificare la sitazione. Così, nella tarda mattinata di ieri, mercoledì 3 gennaio, in gli uomini di via Brigata Reggio hanno scoperto, e sanzionato, il conducente del quadriciclo al volante con patente sospesa da alcuni mesi mentre il mezzo da oltre dieci anni non veniva sottoposto a revisione. Poco dopo le 12.30 di ieri, durante un normale controllo della viabilità su vie Emilia Ospizio gli agenti hanno individuato una minicar che stava causando forti rallentamenti alla circolazione. Gli evidenti segnali di avaria del mezzo, hanno convinto il personale della Municipale a fermarsi per aiutare il conducente, in modo che potesse accostare in sicurezza la minicar. Le risposte diffidenti dell’uomo, un 38enne residente a in città, hanno, tuttavia, fatto nascere i primi sospetti e convinto gli agenti ad approfondire il controllo. Il trentottenne è risultato, infatti, al volante con patente sospesa mentre il mezzo non veniva sottoposta a revisione da oltre dieci anni. L’uomo sanzionato per entrambe le violazioni rischia ora la revoca definitiva della patente.

 




Data di ultima modifica 05/01/2018