Chi siamo
31/10/2017

Via Emilia, semina il panico zigzagando e bevendo birra al volante. Fermato in tangenziale

Nel week-end la Polizia municipale ritira 17 patenti per guida in stato di ebbrezza

 

Nel pomeriggio di sabato 28 ottobre un'allarmata telefonata, che segnalava un'auto a zig zag su via Bacone e un conducente impegnato a bere birra, ha fatto scattare serrati controlli da parte della Polizia municipale. Nel giro di pochi minuti, intorno alle 16.00, tre pattuglie della municipale, battendo palmo a palmo la via Emilia e la tangenziale con direzione Parma, hanno bloccato l'auto segnalata all'altezza dello svicolo con viale Morandi. Una volta fermato l'uomo alla guida, un cittadino albanese di 46 anni residente in provincia, è stato invitato dagli agenti a sottoporsi all'alcoltest. All'interno dell'abitacolo gli uomini di via Brigata Reggio hanno rinvenuto due bottiglie di birra quasi vuote mentre il conducente con evidenti sintomi di alterazione alcolica è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza. Salgono così a 17 le patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza dagli agenti della municipale durante i controlli del week-end. Nella notte tra venerdì 27 ottobre e sabato i controlli messi in campo dal Comando di Polizia municipale, per combattere il fenomeno della stragi del sabato sera, ha consentito di fermare 16 persone al volante in stato di ebbrezza. Il servizio di controllo si è svolto inizialmente all'interno dell'anello della circonvallazione per poi spostarsi a notte inoltrate nella zona sud ovest. Tra i sedici conducenti fermati, quasi tutti uomini nella fascia d'età fra i 30 e i 40 anni, nove, il cui tasso alcolemico superava gli 0,8 grammi al litro, sono stati deferiti all'autorità giudiziaria per il reato di guida in stato di ebbrezza. Tra le persone fermate due casi limite un ragazzo di 28 anni con un tasso alcolemico di oltre 1,40 grammi al litro che trasportava quattro amici e un uomo alla guida di una Fiat Panda che una volta avvistato il posto di controllo ha cercato di sfuggire inanellando una serie di manovre spericolate tra via Curie e via Turri. L'uomo bloccato dagli agenti in zona stazione è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e sanzionato per non essersi fermato all'alt e per il superamento dei limiti di velocità.

 




Data di ultima modifica 31/10/2017